top of page

Domenico Cancro in forma smagliante: 'A Rozvadov per difendere il primo Skill Poker Master!



“Verrò a difendere il titolo e proverò a replicare il successo di San Marino, un torneo che mi è rimasto nel cuore e mi ha aiutato tantissimo nella mia carriera da poker player”. Lo Skill Poker Master sta per tornare al King’s Resort Rozvadov con tante novità ma con alcune costanti: la grande giocabilità e la prevalenza delle skills e anche la presenza del vincitore dell’evento del debutto di San Marino, Domenico Cancro. In palio altri 500.000 euro garantiti ma in modalità Half price rispetto alla prima tappa: buy in 290 euro, stack 60.000 chip e livelli di gioco che volano dai 40 ai 50 fino ai 60 minuti nel final day. Cancro, quindi, ci sarà, dopo essersi aggiudicato 75.000 euro di prima moneta a San Marino: “L’esperienza dello Skill Poker Master alla Giochi del Tirano è stata bella e fondamentale per me perché mi ha dato anche molta fiducia. Ora posso giocare di più e con maggiore serenità e, di conseguenza, penso di poter esprimere anche un gioco sempre migliore”.

E Domenico si è confermato subito nell’esperienza del Battle of Malta dove ha espresso altro poker di qualità e marchiato “skill”: “È stata davvero un’ottima esperienza anche il Battle of Malta dove ho chiuso in 38esima posizione su 3.432 entries vincendo anche una last longer speciale all’interno del torneo su 150 giocatori che si erano iscritti a questa particolare sfida”.

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 23.0px Helvetica; min-height: 28.0px} p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 23.0px Helvetica}C’era un momento in cui potevi arrivare al late stage del torneo maltese? “Il colpo in cui sono uscito mi stavo giocando un pot da 4 milioni su average 2,5. Siamo in bvb KJ suited contro A9 offsuited. Stranamente non ho vinto lo showdown - se la ride ancora Domenico - e sono uscito dal torneo. Mi sono divertito tantissimo in queste settimane, peccato aver incontrato Aris (Theodoridis) anche se mi costa tantissimo!”

Ci eravamo lasciati con gli studi ancora da completare e con una carriera a metà tra poker e un futuro ancora tutta da scrivere: “Ora però parto per un po’ di vacanza che doveva essere qui a Malta ma non potevo non giocare il torneo che è andato benissimo - prosegue Domenico - per la tesi ci sono quasi, ho trovato l’oggetto che ancora non ho confermato e poi spero di laurearmi. Se sarà sul poker? Chissà, magari sarà proprio su questo”, ma Domenico non mostra questa mano! Lo capiremo magari quando lo rincontreremo all Skill Poker Master Rozvadov.




115 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page