top of page

Marco 'Mello' Meloni: 'Da Barcellona a San Marino in tanti per giocare lo Skill Poker Master'




Una spedizione foltissima da Bologna al super festival di Barcellona. E dall’Estrellas Poker Tour la prossima tappa sarà lo Skill Poker Master di San Marino dal 14 al 18 settembre con 500.000 euro garantiti in palio e una struttura giocabilissma nella room della Giochi del Titano: “Il bilancio di Barcellona non è così positivo come speravamo ma è stata una bellissima esperienza. Ora concentrati su Skill Poker Master con i player amici e colleghi di trasferta che non mancheranno all’evento di San Marino che vede crescere di giorno in giorno le prenotazioni e siamo davvero entusiasti di fare il debutto con il nostro primo evento”. A parlare è Marco “Mello” Meloni, uno dei componenti del triumvirato della Poker Skill Events insieme a Maurizio Giuseppucci e Lele Sgherza che sta affinando gli ultimi dettagli per il primo evento che offrirà mezzo milione di euro per 590 euro di buy in e starting stack da 60.000 gettoni su livelli ai 40 ai 60 minuti.


Ma partiamo da Barça: “Il gruppo partito da Bologna era molto corposo - racconta Mello - nella foto che abbiamo fatto con le nuovissime maglie Spm ci sono Vinz Bianco, Attila Janosi, il sottoscritto, Simone Agnoletto, Robert Toma e Alberto Marangoni. Ma la truppa era arricchita da Vanni Losi, Albano Fedele, Paolo Erriques, Andrea Piazza, Luca Pazzaglini, Oscar Rossi, Andrea Giorgini e Federico Lenzi. Siamo andati a giocare tutti il main event dell’Estrellas Poker Tour che, come saprete, ha centrato un record pazzesco con 7.398 entries. Solo Albano Fedele ha giocato l’high roller ed è andato anche a premi per 9.050 euro”.


Male al main: “Solo Andrea Piazza è andato a premi dopo essersi qualificato al Day1 per il cash minimo da 1.800 euro. Purtroppo è andata male per tutti. È un torneo difficile con un Day1 dal field complesso e numeroso. Passa il 15% ma arrivarci non è semplice anche perché è una bella maratona. Io e Agnoletto siamo usciti a ridosso della bolla rispettivamente del Flight B e C. Ero anche messo bene al T1500 con 3 volte l’average poi si è spenta la luce e non sono riuscito a qualificami al Day2. La struttura è molto valida e ti permette di foldare e giocare molto. I bui passano dai 40 minuti del Day1 ai 60 del Day2”.


Invasione a Barcellona ma con la testa allo Skill Poker Master: “Abbiamo provato anche l’Estrellas Cup un altro torneo frequentatissimo a 550 euro di buy in e che, con 1.093 entries e che si giocava in un paio di giorni. L’effentoha totalizzato 524mila euro di prize pool. Non è andata benissimo neanche questa esperienza ma abbiamo avuto modo di confrontarci con una varietà infinita di giocatori che venivano da tutta Europa e da tutto il Mondo. Solo al cash game c’era una waiting list da 200 giocatori per la richiesta infinita che c’era. Ho incrociato tantissimi player azzurri e a Barcellona si è parlato tantissimo di Skill Poker Master”, informa Meloni.





A proposito, come sono le aspettative e i feedback sia live che sui numeri tra le iscrizioni del sito? “Come detto si è parlato moltissimo dell’evento e saranno tanti i player che, finita la maratona in Catalogna tra Estrellas ed European Poker Tour, faranno una puntata a San Marino. Le prenotazioni hanno avuto una discreta accelerazione nelle ultime settimane e ora, a 15 giorni esatti dall’evento, siamo arrivati a 400 registrazioni (senza bisogno di pagare nulla ma solo per assicurarsi il Seat, Ndr). Ieri abbiamo dichiarato la situazione del Day1D di sabato 16 settembre alle ore 19 che si avvicina al sold out, mancano 100 posti. Dal bolognese e dal modenese c’è grande attenzione e stiamo lavorando moltissimo”.


C’è grande attesa, quindi, specie per la formula del main event: “Sì, non vediamo l’ora che arrivi la data e vedere come i giocatori affronteranno questa super struttura che non si trova in nessun altro evento, sicuramente a parità di buy in!”, conclude Mello Meloni.





143 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page