top of page

Skill Poker Master Bratislava, Crocetta comanda i 19 finalisti!




Bratislava - Si chiude nel modo più rocambolesco che si potrebbe immaginare il Day2 del Main Event dello Skill Poker Master Bratislava, torneo da 1.631 entries e montepremi da 500mila euro per una prima moneta da 92mila euro più il ticket per il Bratislava Poker Festival da 700 euro.


In vetta c’è Antonio Crocetta che in un colpo solo contro Marco Cipriani, sorpassa sia l’amico Claudio Di Giacomo che nell’altro tavolo era sceso intanto da 9 milioni di chip a quota 7 e anche Alexandru Budai. Alla fine sulle buste i player scriveranno 8.690.000 Crocetta, 8.480.000 Budai, Di Giacomo 7.325.000 chip. Quest’ultimo scivolato addirittura quarto per un soffio visto che Paul Minzariu imbusterà 7.565.000.


Saranno 19 i player che torneranno oggi alle 15:30 su 3 tavoli left in questa disposizione dal livello 100.000/250.000/250.000 con una media di 4.285.526 chip.


Tav. 1


1. Budai Alexandru 8.480.000

2. Crocetta Antonio 8.690.000

4. Cipriani Marco 2.800.000

5. Perez Correa Ruben 1.375.000

6. Dzidzic Jakub 735.000

8. Manchev Nikolaev 2.100.000


Tav. 2


1. Koszewski Damian 1.655.000

3. Minzariu Paul 7.565.000

4. Salvo Dimitrov 3.640.000

5. Stojanovic Mladen 2.510.000

6. Nica Ionut 5.630.000

7. Kucharik Ludovit 6.580.000

8. Handra Luvaro 2.505.000


Tav. 3


1. Di Giacomo Claudio 7.325.000

2. Janczarski Michał 6.305.000

4. Clementi Gabriele 3.455.000

6. Anche Lopez Juan 2.410.000

7. Gibas Blazej 5.045.000

8. Petteno Nicholas 2.650.000



Ma torniamo alla cronaca delle ultime fasi. Di Giacomo chiama prima un all in di un player spagnolo short con 99 e trova QQ. Poi apre 4-5 mani e viene 3bettato ed è costretto a passare.





Al tavolo 51 ci troviamo in una dinamica Utg-BB tra Marco Cipriani e Antonio Crocetta. Apre Marco e gioca Antonio.

Crocetta si mette in check call e arriviamo al turn con questo board: 3♠️10♦️8♦️Q♦️

Al river scende una carta “bianca” un 6♣️. Crocetta punta l’indice sul tavolo per un check rapido e intanto guarda Cipriani con un ghigno stampato in volto. Cipriani conta il suo stack che supera di 2 a 1 più o meno quello dell’avversario. Alla fine decide per un jam in bluff e viene snappato dal BB che tra J♦️9♥️ contro l’A♦️K♣️ di Cipriani. Cipriani paga 3.200.000 chip e imbusterà 2.8.000.000 chip. Colpo che sposta tantissimo e Crocetta provoca l’avversario: “So ragazzi!”. “Doveva passare preflop e la maggior parte delle volte deve sempre passare sul mio bluff”, analizza Cipriani che accetta il colpo.




È proprio lui a movimentare più milioni di gettoni al Main. L’amico Minzariu è cresciuto in chip proprio per un cooler KK vs QQ capitato proprio con Cipriani.

Per l'Italia dentro anche Gabriele Clementi autore di un finale di Day2 assai grintoso e Nicholas Petteno che ha sofferto tantissimo ma si è qualificato e spera nello scalare qualche scalino di premi.


L’unofficial count by chips:


1.⁠ Crocetta Antonio 8.690.000

2.⁠ Budai Alexandru 8.480.000

3.⁠ Minzariu Paul 7.565.000

4.⁠ Di Giacomo Claudio 7.325.000

5.⁠ Kucharik Ludovit 6.580.000

6.⁠ Janczarski Michał 6.305.000

7.⁠ Nica Ionut 5.630.000

8.⁠ Gibas Blazej 5.045.000

9.⁠ Salvo Dimitrov 3.640.000

10.⁠ Clementi Gabriele 3.455.000

11.⁠ Stojanovic Mladen 2.510.000

12.⁠ Handra Luvaro 2.505.000

13.⁠ Anche Lopez Juan 2.410.000

14.⁠ Petteno Nicholas 2.650.000

15.⁠ Manchev Nikolaev 2.100.000

16.⁠ Cipriani Marco 2.800.000

17.⁠ Koszewski Damian 1.655.000

18.⁠ Perez Correa Ruben 1.375.000

19.⁠ Dzidzic Jakub 735.000



Il payout:


1. 92.000 tkt

2. 61.000 tkt

3. 30.500 tkt

4. 18.500 tkt

5. 12.500 tkt

6. 10.200 tkt

7. 8.600 tkt

8. 7.300 tkt

9. 6.300 tkt

10. 5.347

11-15 4.710

16-19 4.190

285 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page