top of page

Skill Poker Master Bratislava: il blog del primo starting flight!

Aggiornamento: 4 lug



Bratislava - Con lo shuffle up and deal delle ore 18 ha preso il via la quarta tappa dello Skill Poker Master, il format creato da Poker Skill Events e che torna al Card Casino di Bratislava con il buy in garantito da 500.000 euro. Oggi solo un Flight di qualificazione che prevede livelli da 40 minuti di gioco con 11 livelli di late registration e buy in da 350 euro per il Main Event.

Sono 50.000 le chip in dotazione con le quali i player dovranno provare a qualificarsi al Day2 di domenica.

Oggi in programma 13 livelli con 30 minuti di break dopo il terzo livello e pause di 15 ogni tre round.

Al via dopo due livelli di gioco ci sono 81 player ai tavoli su 90 entries totali.


Ore 4:00, Lubomir al comando, quindi Lon e Jarolav, 26 qualificati al Day2


A breve il report finale e il count dei 26 player left con il player di casa Lubomir Jasica con oltre 700mila chips su average 323.000 e ad inseguire due cechi top reg come Ondrej Lon e Jarolav Peter.


Ore 3:00, Jaroslav esce alla distanza con oltre 600k a braccetto con Janczarski! Lon verso il mezzo milione e Quattrucci resiste

 

Livello 2.000/4.000/4.000

30/168 entries

280.000 average stack


Escono alla distanza e si radunano tutti e due al tavolo 12 i due leader del count che probabilmente troveremo in vetta nel finale. A oltre il doppio dell’average troviamo infatti Jaroslav Peter e Mariusz Janczarski. I due sono oltre le 600mila anche se non facciamo un Visual count corretto sul ceco per la disposizione causale delle pile del suo stack. Jaroslav non si smentisce visto che ha oltre 1 milione di dollari conquistati nei tornei live in carriera  ha 242 cash totalizzati su HendonMob. Ultimamente gioca quasi sempre a Bratislava dove ha conquistato tantissimi risultati. Ora sta mettendo pressione agli avversari 3bettando spessoanche grazie ad una struttura che viaggia sui 50-55BB. 


Intanto cerca di avvicinarsi un altro pro ceco, Ondrj Lon, che ha superato il mezzo milione eliminando uno short JJ vs AQ coi fanti che vincono il coin flip. 


Dario Quattrucci scende sotto le 200.000 ma è ancor vivo come unico azzurro in gioco. 


Ore 2:10, sono 168 le entries al Day1A Spm Bratislava, intanto l’unico italiano Quattrucci raddoppia e vola sopra average





Livello 1.500/3.000/3.000

39/168 entries

215.385 average stack


L’ultimo livello per iscriversi o fare re entry al Day1A dello Skill Poker Master Bratislava vede uscire Said Chengdane (nella foto) KK vs AA mentre Dario Quattrucci raddoppia volando comodamente sopra average.

Apre 6.000 Dariopower di EvBets da utg e Abu Hamid Thaaer 3betta 17.500 chip da utg1. Dario tanka pochissimo e decide: 4bet jam per 117.000! Chiede il count Thaaer ma la chip che cade poco dopo il responso è sinonimo di call. QQ vs 99 e le dame reggono con Dario Quattrucci che vola a 250.000 gettoni.


Al tavolo di Dario esplode lo stack di Georgie Trambordzhieva che sale oltre 350.000 gettoni.



Ore 1:15, Walter al comando con 300k chip, l’Italia con Quattrucci e Chegdane mentre Adinolfi e Zappia out!




Livello 1.000/2.500/2.500

51/158 entries

154.902 average stack


Al comando c’è l’austriaco Manfred Walter con 300.000 gettoni al doppio dell’average mentre l’Italia si difende con Dario Quattrucci a quota 110.000 e Said Chegdane con circa 70.000 a metà average un po’ indietro. 

Mancano ancora un livello e mezzo per iscriversi o fare rientri. 

Ottimo stack per Danail Balkanski a 250..000 e ancora per Michal Zimani per 210.000 chip mentre in gioco la coppia austriaca composta da Michelle Gross e Maxi Slovaki a 110.000 gettoni.  

 


Ore 23:40, Ondrej Lon prende il largo a caccia di un successo importante che manca da anni! A 230k anche Rapf, Hudak triple up!




Livello 800/1600/1600

61/153 entries

125.410 average stack


L’abbiamo già fotografato ed è impossibile non notare un certo Ondrej Lon che viaggia sulle 220.000 chip. Il player ceco che fece due runner up di seguito nel 2018 tra Ips Rozvadov per 28mila euro e l’EPT Praga in un 1.100 euro quando conquistò il suo best live cash per 204mila euro con 175 cash totali in carriera e 839mila dollari vinti. Ha appena vinto un piattone con coppia di 8 e sale a 100k più dell’average.


Al tavolo 6 c’è Domenico Zappia con 90.000 mentre l’austriaco Chritoph Rapf che sale a 240.000 gettoni.

Poi c’è il triple up di Boris Hudak lo slovacco che si ritrova in uno showdown a 3 su 8-10-3-X con doppia 10 e 8. Uno short ha A6 ed è già out lascia 50k nel pot mentre Hudak con J9 chiude scala con Q al river e risale verso l’average. Perde poco Rapf e rimane in vetta nel count.


Ore 23:20, 150 entries e vola sulle 220k Zimani e inizia lo show di Adinolfi fermato da Trambordzhieva



Livello 600/1200/1200

69/150 entries

108.696 average stack


Sembra essere al comando Michal Zimani insieme a Manfred Walter sulle 220.000 chip e leggermente più indietro troviamo Viktor Kucera, player locale, sulle 180.000.

Per gli azzurri, invece, inizia a macinare gettoni Mario Adinolfi che lo troviamo quando ha appena vinto un pot ed è in average perfetta.

Poi mentre sistema i gettoni apre 2.700 da utg e riceve il call dell’avversaria Georgie Trambordzhieva dal big blind.


Flop: 5♣️10♠️5♥️, check, cbet Adinolfi 3.700 e call

Turn: 7♦️, check/calla ancora Trambordzhieva per 4.800.

River: A♦️, check ancora e Mario spara 11.000 e gioca la bulgara che alla vista del J♣️2♣️ in bluff totale di Adinolfi gira solo un A♠️. “Hai pescato l’Asso alla fine eh bella ceciona!”, scherza Adinolfi.


Ore 21:30, si sale a 126 entries ma il detentore del titolo Locatelli è già out due volte! 





Livello 5 400/800/800 

84/126 entries

75.000 average stack


Si sale dopo la breve pausa cena a 126 entries con tantissime eliminazioni già causate con 84 player ai tavoli della meravigliosa poker room del Card Casino di Bratislava. 

Purtroppo incontriamo sconsolato il defending champion della tappa di Nova Gorica, Simone Locatelli, che è uscito in due mani piuttosto rocambolesche. “Ho forzato molto preflop con KK ma un avversario è entrato lo stesso con Q9 e il terzo Kappa che ho presso sul board è servito a lui per fare scala con 10 e J sul board. Poi sono nuts al turn con A♦️8♦️ su 8♦️Q♦️K♦️6♦️ e l’avversario mi ha inseguito lo stesso mettendo con K♣️8♥️, prendendo un K♠️ sul river per il full che batte il mio flush nut. Tutti piatti molto grossi che potevano già portarmi in quota.”


Ore 20:30 circa 110 entries al ritorno dal mini dinner break





Al ritorno dalla mini pausa cena sono 91 i giocatori dentro con 108 entries totali e in crescita che fanno segnare un'ottima partenza per lo Skill Poker Master.

Ai tavoli già tanti italiani tra cui Mario Adinolfi, il team EvBets appena arrivato e già schierato con il manager Daniele Casino, il detentore del titolo Simone Locatelli e il cash gamer top high stakes Dario Quattrucci.

Da segnalare Michelle Gross recentemente a premio al main Remida Poker Team in Slovenia circa 10 giorni fa.

Sono 14 i tavoli aperti con tantissime presenze da tutta europa, dai player locali della. Slovacchia, dalla Slovenia all'Ungheria, così come dalla Bulgaria e dalla Grecia.

174 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page