top of page

Spm Bratislava, gli aggiornamenti del Flight B e del Nlh High Roller!

Aggiornamento: 5 lug



Bratislava - Partenza ok per l'intenso giovedì dello Skill Poker Master Bratislava che oggi, oltre al Main Event da 500.000 euro garantiti che prevede un Day1 alle ore 18, in programma c'è anche l'High Roller da 40.000 euro garantiti e buy in 675+75 euro.

Previsti anche due satelliti di cui uno fissato alle ore 19 con 10 ticket garantiti.


Ore 3:50, 20 qualificati al Day1B con il croato Domagoj Jurcic monster chip leader!


A breve il report con tutte le info sulla giornata. Ancora lunga la strada dell'high roller con l'eliminazione di Simone Locatelli che ha trovato KK vs JJ.


Ore 3:00, Il Flight B verso le buste mentre gli azzurri all’assalto dell’High Roller con Casino sugli scudi!





Livello 2.000/4.000/4.000

29/112 entries

193.103 average stack


Sono 112 le entries definitive di questo Flight B che registra una leggera flessione ampiamente giustificata da un high roller che ha raddoppiato il garantito. 

Si gioca il penultimo livello giornata con Domagoj Jurcic che sale all’impressionante stack da 640.000 chip. L’avevamo segnalato ma ha continuato a crescere anche grazie all’ennesima eliminazione causata come quella con JJ vs 1010 e senza aiuti dal board per l’avversario chiuso contro la coppia di fanti del croato. 


Continua a mettere pressione al tavolo, invece, Macejak, player locale , che però scende un po’ in stack a discapito del ceco Ondrej Necas che, invece, sale a 370.000 gettoni. 

I due provano eliminare il bulgaro Emil Trenkov che con 8♥️8♦️ trova il 3up su board A♥️Q♥️3♥️5♥️6♦️.


L’High Roller vola verso i premi con 37 player left e Daniele Casino super con 5,7 milioni e Simone Locatelli in average. Ma il field è pieno di azzurri con Marco Perra, Marco Cipriani, Francesco Biribao, Giovanni Riva e Marco D’Ippolito. 


Ore 2:00, Mate “mata” (per ora) il Day1B e a breve i numeri definitivi del Flight. In 13 a premio all’High Roller che raddoppia il garantito. 


Livello 1.500/3.000/3.000

33/112 entries

169.687 average stack 


Stiamo per arrivare alla fine della late reg del Flight B con Sandor Mate che vola sulle 370.000 chip mentre il croato Domagoj Jurcic che sale a 270.000 gettoni. Sempre sulla stessa lunghezza d’onda ci sono i soliti Thomas Lagos e Matej Macejak che viaggiano ormai sopra average ma non come prima al triplo della media. 


Arriviamo sul flop 2♣️6♠️3♣️ e Ondrej Necas punta 40.000. All in da cutoff dell’inglese Peter Steven che è al secondo bullet e manda 140.000. Fold dell’oppo e risale sulle 200.000 chip. 

Scende Monika Paulenova a quota 100.000 e proverà a qualificarsi incrementando lo stack ora lontano dall’average. 


L’High Roller intanto ha stupito tutti con un double up del prize pool garantito che si attesta ora a 80.087 euro mentre sono 48 i player in gioco. Sono 13 i premi da distribuire e il cammino per i player in gioco è ancora molto lungo. Per loro l’ambizione di una prima moneta da 23.500 euro mentre il cash minimo è da 1.535 euro. 


Ore 00:30, Gross prende il comando, che donkata di Oikonomou su Huber mentre Sanchez azzoppa Pinna





Livello 1000/2000/2000

47/108 entries

114.894 average stack


Mano particolare al tavolo con Linda Huber che apre 4.000 chip e subisce la 3bet jam per 65.800 chip del greco Nikolaos Oikonomou alla sua sinistra. KQ vs A5 con una Q sul flop che stava per eliminare l’ellenico ma un Asso sul river lo salva. Azione discutibile ma ora sale a 120.000 chip mentre l’austriaca cala.


Sempre allo stesso tavolo Tomas Mohaupt, ceco, sale a 200.000 ma perde un colpo con QQ su board Asso high contro il solito Thomas Lagos che viaggia sempre al triple dell’average. Nulla da fare nonostante la bettata di 2,5BB sul river e il call con AJ del greco che pare imbattibile.


Crolla, purtroppo, uno dei pochi italiani in questo Flight B. Roberto Pinna si ritrova su questo flop: A♠️9♠️2♦️. Check dei bui che sono in gioco e l’originale raiser esce di 6.000. Raise Pinna 17.000 e 3bet jam di Juan Sanchez, lo spagnolo per 40.000 totali. Passa or e gioca Pinna che gira A♦️5♦️ vs Q♠️4♠️. Turn 7♠️ e River 5♣️. Pinna scende a 50.000 mentre sale verso average lo spagnolo.


Intanto lo slovacco Ivan Gross sale a 370.000 e prende il comando del flight.



Ore 23:45, Monika Paulenova, doppio average con set di 2! Lagos e Macejak crescono ancora





Ore 800/1600/1600

56/104 entries 

92.857 average stack


Crescono i livelli, escono i player e cresce l’average. E fin qui tutto ok. La notizia è che Thomas Lagos e Matej Macejak continuano a viaggiare con 3 volte l’average, il greco anche 3 volte e mezza. I due martellano il tavolo e vincono uncontested i pot sia pre flop che al primo colpo di “tosse” post flop quando si trovano a cbettare. 


Intanto a farsi largo c’è Monika Paulenova che troviamo in all in su questo board: K♦️2♥️6 ♥️. C’è un’uscita di 12.500 del player da big blind con l’inglese Ste3stone che manda tutto con uno stack short mentre isola Paulenova che gira 2♣️2♥️ vs 9♠️9♦️ e turn e river non cambiano la situazione. 


Intanto Roberto Pinna e Hoffman rimangono sulle 70.000 ampiamente sotto average. 

 


Ore 22:30, struttura clamorosa all'High Roller che sfiora le 70mila euro di prize pool, team EvBets in gioco e sopra average!





Tornano dalla pausa e riprenderanno al livello 10.000/20.000/20.000 chip gli 82 player in gioco su 105 entries dell'High Roller Spm che hanno generato finota 67.331 euro su 40.000 garantiti.


L'average è 1,2 milioni e significa che si sta giocando con 60x di media e un field molto importante sia per gli azzurri che per i player internazionali.

Il team EvBets viaggia in average con Simone Locatelli, e ampiamente sopra con Daniele Casino e Dario Quattrucci. In gioco Daniela Venditti, Marco "Perazz" Perra e Marco Cipriani due ottimi reg, Giovanni Riva, Salvatore Amico, Mario Adinolfi, Michele Nizzardelli, Marco D'Ippolito, Federico Bileddo, Domenico Zappia che al Main non si è ancora qualificato ma non si lascia sfuggire l'high roller e altri ancora.


Tra i player del field internazionale Michal Mrakes, top reg ceco, Petr Kubenka, Jasper Vsn Der Veen, Michal Janczarski on fire nel Day1A tra i migliori.


Ore 22:00, si vola 92 entries al Day1B del Main con il grego Lagos e lo slovacco Macejak






Livello 500/1000/1000

59/92 entries

77.966 average stack


Perdiamo Said Chengdane, uno dei pochi azzurri in gioco al Main, per mano del chip leader, il greco Thomas Lagos che vola oltre le 250.000 chips al tavolo 62. Super anche lo slovacco Matej Macejak che sale sulle 240.000. I due sono già tre volte l’average e viaggiano molto più forte rispetto ai player di ieri.


Il tavolo 51 è dominato dall’inglese Peter Steven oltre le 100.000 chip ma perde un po’ su un colpo che apre lui a 2.200 chip da utg. Chiamano i bui, Martin Szecsenyi e Maksym Ronshyn.

Si arriva con un giro di check a questo board: Q♥️3♠️5♠️10♥️, esce di 5.000 l’sb e gioca solo or.

River: 2♣️, 11.500 sb e passa Steven che scende un po’ mentre si fa sotto verso average l’austriaco Szecsenyi.


Ore 20:00, 72 entries al Day1B del Main mentre l'High Roller supera easy il garantito


È densa di action la sala del Card Casino di Bratislava con l'High Roller che partiva contemporaneamente al Main Event Day1B e che ha superato agevolmente il garantito da 40.000 euro. Con 84 entries e 78 player in gioco il montepremi è salito a 53.800 euro.


Intanto al Main si sale a 72 entries nonostante in molti si sono schierati all'Hr con tantissime opportunità di gioco nei giorni. successivi fino al Day2 di domenica. Schierato ancora Said Chegdane che ieri c'ha provato uscendo verso la fine della giornata.


Ore 18:30, dopo il primo livello circa 50 entries mentrre l'High Roller verso quota 60


Livello 100/200/200

45/47 entries

52.222 average stack


Chi c'è in gioco al Day1B partito, sembra, con il piede giusto? Ieri aveva dichiarato che avrebbe giocato oggi e così si è schierato, Roberto Pinna mentre Mario Adinolfi si rischiera al secondo bullet. In gioco anche Francesco Crisafulli.

Tantissime le nazionalità presenti oggi al tavolo dai player locali slovacchi, agli ungheresi, croati, inglesi, tedeschi, estoni, greci e bulgari.


Molti azzurri all'high roller come Salvatore Amico, Giovanni Riva, Michele Nizzardelli, Daniele Casino , Dario Quattrucci e Simone Locatelli del team EvBets, Marco D'Ippolito e Domenico Zappia.

Molti i giocatori che ieri si sono qualificati al Day2 dal primo Flight Spm Main Event che si sono schierati a questo torneo da 40.000 euro garantiti.

161 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page