top of page

È croata la firma sullo Skill Poker Master Bratislava: vince Stojanovic, Di Giacomo terzo!




Bratislava - Si conclude con una maratona di quasi 12 ore di poker lo Skill Poker Master Bratislava, l’evento che si è svolto dal 2 all’8 luglio al Card Casino della capitale della Slovacchia e che ha fatto registrare numeri importantissimi dal Main Event con 1.631 entries e oltre mezzo milione di euro in palio, ad un High Roller che ha fatto double up del garantito iniziale, oltre al Mystery Bounty della domenica e a tutti i tornei giocati fino al side del lunedì che hanno surclassato il prizepool fissato dall’organizzazione. E Poker Skill Events non spoilera ma annuncia novità nei prossimi giorni alla luce di questo evento. 





Alla fine il trofeo va al croato Mladen Stojanovic che, dopo vari aggiustamenti, si porta a casa 86.780 euro contro i 66.220 del romeno Ionut Nica che è caduto sotto i colpi di una run clamorosa. In heads up parte avanti Nica ma ci sono subito due capovolgimenti di fronte. Poi i due si trovano in equilibrio e la struttura è clamorosa. Nonostante poi il programma prevedeva livelli da 15 minuti, i due sono arrivati a 1.5/3M quando, in average 40.7M, si giocavano 13x. Ionut rimasto con 3 blind e mezzo raddoppia ma poi basta un 8 preso sul board per far alzare il cuore di Poker Skill Events al croato che succede a Simone Locatelli del team EvBets che non è riuscito a difendere il titolo ed ha strappato un premio al Mystery Bounty senza fare cash al main. 





La run di Stojanovic ha fermato la corsa di un certo Claudio Di Giacomo che si porta a casa 30mila euro ma che poteva avere un destino ben diverso. Va detto che al final day era finito con 4BB a due tavoli left. Poi approdato al final table con 7-8 milioni è riuscito a tenersi stabile e a riprendersi anche dopo un calo nel count. La mano decisiva lo vede settare AA al turn ma quell’Asso chiude la scala bilaterale che si era aperta al flop per il croato. La mano successiva, sempre contro il futuro winner, si ritrova con Q10 contro AQ e prende un 10 al flop. Un altro Asso al river è la nemesi di Di Giacomo che comunque si lancia verso i 2 milioni di dollari vinti in carriera.

 



Venuto con l’amico Antonio Crocetta, quest’ultimo l’ha accompagnato per buona parte del Day2 allo stesso tavolo per poi conquistare la chip lead del final day. Si sono ritrovati vicini al final table a posizioni invertite rispetto al giorno precedente, e Crocetta uscirà quarto dopo essersi ritrovato tra le prime posizioni nel count del final table. Ha messo le “ruote” davanti al romeno Alexander Budai con due jam in 4bet e 3bet e poi l’avversario ha continuato a runnare male per poi uscire in quinta piazza. Buona prova per Crocetta che continua a divertirsi e giocare bene un po’ dappertutto. 





Italia decimata al final table con le uscite di Paul Minzariu e Nicholas Pettenó. Quest’ultimo comunque autore di un ottimo torneo giocato in short stack e ottimizzato fino all’ottimo premio da 8.600 euro. 




Run pessima e incastri peggiori per Marco Cipriani che, dopo il colpo subito da Crocetta nel finale del Day2 è riuscito a lottare e riprendersi ma si è ritrovato chiuso in pot in 3way e in “gire” obbligate e sfortunate. Non poteva fare davvero di più nonostante l’ottimo senso del gioco. Ha creato e distrutto e alla fine si porta a casa 4.710 euro con la consapevolezza di aver movimentato migliaia di chip dal cooler con Minzariu e quello scontro sempre con Crocetta al Day2. Check sul river di Antonio con scala chiusa con J9 in una dinamica BB-Utg e Cipriani che shova AK. Avrebbe battuto tantissime mani in bluff ma il call del connazionale è snap e il torneo, lì, cambia per tutti. 





Il primo azzurro a uscire è Gabriele Clementi. Per lui un cooler vero e proprio su board QXX con KQ arriva a giocarsi buona parte dello stack con un avversario che aveva Q5 e prende un 5 al river per una doppia poco leggibile. Poi uscirà da corto. Ottimo, comunque, il suo torneo. 


Ora non resta che attendere la prossima tappa dello Skill Poker Master! Restate connessi sui nostri canali web e social! A presto vi inviteremo a continuare questa magnifica storia con noi!



Il payout:


1. Stojanovic Mladen 86.780 euro + ticket Bratislava Poker Festival 700 uro

2. Nica Ionut 66.220  + tkt

3. Claudio Di Giacomo 30.500 + tkt

4. Antonio Crocetta 18.500 + tkt

5. Alexander Budai 12.500 + tkt

6. Paul Minzariu 10.200 + tkt

7. Nicholas Pettenó 8.600 + tkt

8. Michał Janczarski7.300 + tkt

9. Damian Koszewski 6.300 + tkt

10. Luvaro Handra 5.347

11. Marco Cipriani 4.710

12. Juan Lopez Sanchez 4.710

13. Ruben Correa Perez 4.710

14. Krzysztof Gibas 4.710

15. Nikolay Savov 4.710

16 Ludovit Kucharik 4.190

17. Gabriele Clementi 4.190

18. Nikolaev Manchev 4.190

19 Jakub Dziedzic 4.190

320 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page